Press

Tutti i comunicati stampa di Marenia Non Solo Mare

Press

I Mercoledì al Porto: mercoledì 30 agosto l'ultimo appuntamento

Doveva inaugurare il ciclo dei “Mercoledì al Porto di Pisa” ma saltò per il maltempo; ora sarà proprio quello stesso appuntamento a concludere la serie di incontri nella saletta del Lounge bar dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa: stiamo parlando della conversazione sul libro di Tommaso Strambi “Vite deragliate”, in programma mercoledì pomeriggio (30 agosto ore 18.45).

 

Tre grandi giornalisti i protagonisti di questo primo incontro: l’autore, Tommaso Strambi, Renzo Castelli e Giuseppe Meucci.
“Vite deragliate”, uscito quest’anno per i tipi della MDS e presentato in anteprima all’ultimo Salone del Libro di Torino, è un’antologia di racconti ispirati alla cronaca e accomunati dal fil rouge di improvvisi e inaspettati deragliamenti esistenziali.

 

Chi siamo in realtà, e quanto può contribuire vita il peso di errori e scelte non nostre a far uscire la nostra vita dai binari? Pagina dopo pagina, prendono corpo in questo libro storie di un passato recente che sono state seguite nelle pagine dei quotidiani. C’è il marito ignaro di aver sposato la postina del commando delle Brigate Rosse che uccise il professor Marco Biagi; c’è il giovane paracadutista che fumò l’ultima sigaretta con Emanuele Scieri prima che questo venisse trovato morto ai piedi della torre di prosciugamento dei paracaduti all’interno della caserma Gamerra; ci sono il poliziotto arrestato dopo l’ultima rapina a un supermercato e il padre della bambina uccisa in una baracca di Calambrone, il giovane invaghitosi della donna sbagliata e per questo sfregiato con l’acido e l’uomo ‘finito’ dentro a una nicchia della sua casa per sfuggire ad un diverso destino.

 

Dietro le notizie che l’autore ha indagato, seguendo il suo fiuto giornalistico, si nascondeva una materia che solo ora emerge, perché liberata dal peso imposto dalle necessità della cronaca. Una rete di sensazioni, speranze, illusioni che non poteva essere visibile ma c’era – magari appena di lato, accanto al cono di luce dei riflettori – e attendeva solo uno spunto diverso per essere raccontata.

I Mercoledì al Porto: il 2 agosto la fiaba di Francesca Petrucci sul Delfino Arno

Quale ambientazione migliore del Porto di Pisa per ricordare il delfino che ha emozionato grandi e piccini scegliendo per un lungo periodo le acque dell’Arno come suo habitat? Proprio a quel delfino è dedicato infatti l’incontro di mercoledì pomeriggio (2 agosto ore 18.45), nella saletta del Lounge bar dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa.

 

Fulcro dell’incontro sarà infatti il libro “Il delfino Arno”, scritto da Francesca Petrucci e illustrato da Tiziana Morrone, usciti quest’anno per i tipi della MdS. A conversarne con l’autrice e l’illustratrice sarà il noto giornalista Tommaso Strambi, responsabile della redazione pisana de La Nazione, che per prima ha contribuito alla diffusione del volume, regalandolo agli inizi di primavera ai propri lettori.

 

Una fiaba, quella di Francesca Petrucci, che racconta con delicatezza e ironia l’avventura pisana del delfino, immaginando il suo incontro con un bambino curioso e amante degli animali e del mare, una passione trasmessagli dal nonno… Sarà proprio il bambino a chiamare “Arno” il suo nuovo amico. Ma è giusto che Arno resti nel fiume che tanto ama e che ha scelto? Una bella domanda, una scelta importante, che comporta una grande responsabilità.

 

Un libro ricco di creatività e passione, pensato per i più piccoli ma in realtà adattissimo anche per i ragazzi e gli adulti che sanno ancora apprezzare le fiabe. Un invito alla conoscenza e al rispetto profondo per gli animali, per la diversità, per l’amicizia, e per i nonni.

I Mercoledì al Porto: il 26 luglio c'è il fisico Sergio Giudici

Divulgativo, scientifico e soprattutto di notevole attualità: stiamo parlando del libro “ FARE IL PUNTO. Una storia a ritroso della localizzazione dal GPS a Tolomeo”, autore il fisico Sergio Giudici, torinese, al proprio attivo molte pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali, ricercatore presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Pisa dove insegna «Metodi Montecarlo per la Fisica Sperimentale» e «Laboratorio di Fisica per l’insegnamento.
Il libro di Sergio Giudici, edito nel 2016 da Mondadori, sarà il fulcro del prossimo incontro dei “Mercoledì al Porto” : mercoledì pomeriggio (26 luglio ore 18.45), nella saletta del Lounge bar dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa.

 

Un contesto quanto mai ideale, quello del porto e quindi dei navigatori, vuoi per la personalità dell’autore (Sergio Giudici, oltre ad essere un ottimo didatta sul piano della divulgazione della fisica, è anche un grande appassionato di barca a vela), vuoi soprattutto per le tematiche trattate.

 

Il libro infatti ripercorre l’evoluzione dei metodi di orientamento, partendo da Tolomeo che osservava l’ombra degli obelischi e le eclissi di luna, passando per i tempi di Galileo quando si scrutavano i satelliti di Giove, fino ad arrivare ai giorni nostri e al GPS: un sistema tecnologico ultra contemporaneo nel quale si condensa tutto un grande patrimonio di concetti e di conoscenze scientifiche, dove gli orologi atomici di oggi sono combinati con l’antica sfera delle stelle fisse. Un incontro da non perdere.

I Mercoledì al Porto: il 19 luglio un giallo ambientato a Bocca d'Arno

Protagonista di un vero e proprio tour di presentazioni è una delle ultime creature letterarie uscite per i tipi della Istos: “Niente vacanze per il commissario Palmas”, scritto a quattro mani da Ornella Spada e Silvia Rigutini, entrambe note a Pisa per il loro lungo impegno in ambito culturale e non solo.

 

Ora il tour di questo intrigante giallo in salsa marinese approda anche al Lounge Bar YCRMP del Porto: mercoledì pomeriggio (19 luglio ore 18.45), nell’ambito dei Mercoledì del Porto in programma per Marenia Non Solo Mare. A parlarne sarà Belinda Giaconi, letture di Carlo Scorrano.

 

La trama prende il via in una notte di settembre particolarmente calda, quando una telefonata fa precipitare il commissario Palmas a Marina di Pisa dove, in un retone a Bocca d’Arno, è stato ritrovato un corpo senza vita. È una donna, ancora giovane e bella, impigliata nella rete e confusa tra pesci e alghe. Chi è questa donna e come mai è finita lì? Si tratta di assassinio, suicidio o di una semplice disgrazia?

 

La risposta non è facile… Intorno al commissario ruota un universo femminile, che lo sostiene e lo intralcia, vecchie conoscenze e incontri improvvisi, il tutto ambientato nel suggestivo scenario del territorio toscano che entrambe le autrici ben conoscono.

I Mercoledì al Porto: il 12 luglio arriva Manuela Cecconi con "Le donne di Isa"

Interamente al femminile il prossimo appuntamento con i “Mercoledì al Porto”. Mercoledì pomeriggio (12 luglio ore 18.30), infatti, nella saletta del Lounge bar dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, si parlerà del libro di Manuela Cecconi “Le donne di Isa”, uscito quest’anno per i tipi della Pacini Editore.

 

A presentare il libro e dialogare con l’Autrice sarà Francesca Petrucci, nota editor nonché scrittrice a sua volta e giornalista.
Un romanzo sulle donne, questo di Manuela Cecconi, pisana, che al lavoro in farmacia unisce una forte passione letteraria e ammirevoli doti di scrittrice (suoi il romanzo Linda più Linda, e la raccolta poetica Granelli di polvere, entrambi editi con Florence Art, oltre ai vari contributi a testi antologici).

 

Un romanzo dove si intrecciano più storie, tutte intessute dalla misteriosa Isa, l’ affascinante osservatrice che, in un vecchio cascinale ristrutturato, segue le vicende delle varie inquiline cui la proprietaria, la scorbutica signora Mara, in partenza per un viaggio, ha assegnato il compito il compito di prendersi cura dei suoi amati gatti un giorno alla settimana ciascuna. Il lunedì tocca a Ylenia, mamma single delusa dagli uomini. Il martedì a Patrizia, neo sposa in cerca di un lavoro che non sia precario. Mercoledì e giovedì sono i turni di Arianna, fantasiosa quarantenne amante dell’arte e di Simone, un giovane commesso. Venerdì e sabato di Aurora e Chiara, due sorelle orfane con caratteri e obiettivi molto diversi, entrambe segnate dal loro tragico passato. E la domenica?…

 

Ad emergere dalla penna di Manuela Cecconi è un ritratto pieno ed avvincente delle donne, delle loro debolezze e della loro forza. Con una punta di mistero.

I Mercoledì al Porto: il 5 luglio si parla del libro di Renzo Castelli "Un uomo inutile"

Rinviata causa maltempo la presentazione del libro di Tommaso Strambi, primo degli incontri a data fissa al Porto di Marina di Pisa, ad inaugurare il ciclo è così l’appuntamento in programma domani pomeriggio (mercoledì 5 luglio ore 18.30). Nel suggestivo scenario del Lounge bar dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, si parlerà infatti del libro di Renzo Castelli “Un uomo inutile”, uscito lo scorso anno per i tipi della (ETS).

 

A discuterne con l’autore saranno il direttore generale del Teatro del Giglio di Lucca Manrico Ferrucci, che con Castelli ha una frequentazione di lunga data, e il noto cardiologo dell’Ospedale di Pisa Marco Rossi, appassionato di teatro e molto attivo sul piano culturale, che leggerà anche alcuni passi.

 

Giornalista di vaglia, e tra i decani della stampa pisana, Renzo Castelli, com’è noto, vanta nel suo carnet d’autore oltre venti titoli, riguardanti temi che spaziano dallo sport al costume, dalla testimonianza alla storia della città. Con “Un uomo inutile” Castelli vira sui toni del racconto fantastico narrando di uno strano personaggio dalla difficile condizione esistenziale, un uomo in cui i dubbi prevalgono sulle incertezze. È l’ombra del nulla ad accompagnare la vita del protagonista di questo romanzo, nel marasma di rapporti sociali e affettivi che hanno scandito e scandiscono la sua quotidianità.

 

Pagine intense, ma non per questo prive di tratti di ironia, talora persino di umorismo, com’è del resto nello stile e nella personalità dell’autore.

Marenia Non Solo Mare 2017: tornano I Mercoledì al Porto di Pisa

Sono ormai tre edizioni che “Marenia-Non solo mare”, fra i vari appuntamenti, propone anche un ciclo di incontri a data fissa nella suggestiva cornice del Porto di Marina di Pisa, un’esperienza molto positiva che ha riscosso un forte interesse e un’attenta partecipazione e che dunque anche questa estate si rinnova.

 

L’inaugurazione del ciclo è mercoledì pomeriggio (28 giugno alle ore 18.30), nella saletta del Lounge Bar YCRMP del Porto, con l’intervento del Vicesindaco di Pisa Paolo Ghezzi che presenterà in dettaglio il programma degli incontri.

 

“Anche quest’anno – spiega Paolo Ghezzi – abbiamo voluto riproporre questi appuntamenti al Porto per caratterizzare il programma di Marenia con un ciclo di presentazioni di libri, approfondimenti e dibattiti. Un luogo, il porto turistico, ormai simbolo consolidato ed elemento caratterizzante per l’intera costa pisana e che ogni mercoledì saprà offrire queste importanti opportunità di incontro che vanno ad affiancare il ricco cartellone di eventi di intrattenimento, sport e svago in cartellone per Marenia Non Solo Mare 2017”.
Tre grandi giornalisti i protagonisti di questo primo incontro: Tommaso Strambi, con il suo libro “Vite deragliate”, uscito quest’anno per i tipi della MDS, e Renzo Castelli e Giuseppe Meucci che del libro parleranno.

 

In una cornice quanto mai suggestiva quale quella del Porto di Pisa, un incontro di sicuro interesse. “Vite deragliate”, che è stato presentato in anteprima al recente Salone del Libro di Torino, è un’antologia di racconti ispirati alla cronaca e accomunati dal fil rouge di improvvisi e inaspettati deragliamenti esistenziali.

 

Chi siamo in realtà, e quanto può contribuire vita il peso di errori e scelte non nostre a far uscire la nostra vita dai binari? Pagina dopo pagina, prendono corpo in questo libro storie di un passato recente che sono state seguite nelle pagine dei quotidiani. C’è il marito ignaro di aver sposato la postina del commando delle Brigate Rosse che uccise il professor Marco Biagi; c’è il giovane paracadutista che fumò l’ultima sigaretta con Emanuele Scieri prima che questo venisse trovato morto ai piedi della torre di prosciugamento dei paracaduti all’interno della caserma Gamerra; ci sono il poliziotto arrestato dopo l’ultima rapina a un supermercato e il padre della bambina uccisa in una baracca di Calambrone, il giovane invaghitosi della donna sbagliata e per questo sfregiato con l’acido e l’uomo ‘finito’ dentro a una nicchia della sua casa per sfuggire ad un diverso destino.

 

Dietro le notizie che l’autore ha indagato, seguendo il suo fiuto giornalistico, si nascondeva una materia che solo ora emerge, perché liberata dal peso imposto dalle necessità della cronaca. Una rete di sensazioni, speranze, illusioni che non poteva essere visibile ma c’era – magari appena di lato, accanto al cono di luce dei riflettori – e attendeva solo uno spunto diverso per essere raccontata.

Marenia Non Solo Mare 2017: presentato il programma

Anche per il 2017 il calendario di Marenia – Non solo mare, la rassegna di eventi che anima l’estate del litorale pisano, si preannuncia ricco di appuntamenti e di occasioni di divertimento per grandi e piccini. Un programma variegato che spazia tra arte, cultura, spettacoli, musica e sport coinvolgendo decine di location tra Marina di Pisa e Calambrone. A rendere possibile la kermesse è ancora una volta l’investimento del Comune di Pisa, attraverso i proventi dell’imposta di soggiorno, con il contributo della Camera di Commercio, la collaborazione della Fondazione Teatro di Pisa ed il supporto di Confcommercio, Confesercenti e Pro Loco del litorale pisano. A sostegno di Marenia anche il gruppo farmaceutico pisano Pharmanutra, sponsor unico per il quarto anno consecutivo.

 

«La soddisfazione per il successo dell’apertura di Marenia 2017 con l’air show e la regata 151 miglia – dice Paolo Ghezzi vicesindaco con delega al litorale – lascia ora spazio alla presentazione di un cartellone di lungo periodo. Il lavoro degli ultimi anni ci consegna uno scenario rafforzato nelle partnership e nell’impegno profuso da tutti. Qualità senza eccessi, diversificazione sia geografica che di proposta e qualche novità molto interessante. Nell’apprezzare il rinnovato impegno dei soggetti firmatari, guardo con interesse e favore allo sforzo profuso per la nuova realizzazione di Eliopoli summer a Calambrone e del consolidamento del carnevale a Marina di Pisa, della notte Blu a Tirrenia e del calendario di presentazione di libri al Porto. Il Comune investe e organizza e così facendo favorisce l’organizzazione dei propri partner. Ne è esempio l’allestimento del palco nella settimana di ferragosto che quest’anno vedrà protagonista Piazza Gorgona con spettacoli ed eventi organizzati dalla Fondazione Teatro e dai diversi soggetti firmatari. Una novità assoluta, quella di Piazza Gorgona, che saprà dare ulteriore impulso alla vita del litorale marinese moltiplicando l’interesse, anche quello spontaneo, verso gli eventi, che ricordo, sono a titolo gratuito. Facciamo tanto, con poco ma ritengo che dopo questa fase di lavoro intenso che ha rafforzato i legami e le collaborazioni sia maturo il tempo di un ulteriore salto di qualità valutando la possibilità di incrementare gli investimenti sia della parte pubblica che degli operatori privati che sono i primi beneficiari di questo sforzo costante».

 

Ad aprire l’estate di Marenia – Non solo mare è stata l’esibizione delle Frecce Tricolori, che per il secondo anno consecutivo hanno portato sul litorale pisano oltre centomila persone rimaste con il fiato sospeso ad ammirare lo spettacolo della Pattuglia Acrobatica Nazionale. Dopo il successo dell’Air Show del settembre 2016, la scelta di ripetere l’evento a pochi mesi di distanza testimonia il rapporto ormai consolidato tra questa importante realtà e il nostro territorio.
Il 1° giugno poi si è svolta la 151 Miglia, la spettacolare sfilata di imbarcazioni lungo il litorale pisano, per la terza edizione del Trofeo Porto di Pisa.

 

Come da tradizione la musica sarà protagonista dell’estate del litorale: il cuore pulsante di Marenia sarà Piazza Gorgona a Marina di Pisa, dove dal 13 al 19 agosto si susseguiranno gli eventi di maggior richiamo. Si parte con la tappa del tour estivo di Amedeo Minghi (13 agosto) per proseguire con l’esibizione dei bambini finalisti del 59esimo Zecchino d’Oro (16 agosto). Giovedì 17 e venerdì 18 con Rememories in Piazza Gorgona arriverà l’energia dei grandi dj che hanno fatto la storia della musica elettronica tra anni ’80 e ’90, in due serate promosse da Confcommercio. Dopo di loro toccherà all’Orchestra di Piazza Vittorio, l’orchestra multietnica nata a Roma nel 2002, far ballare il pubblico della piazza marinese.
Dal 3 al 6 agosto in Piazza Sardegna tornerà anche il tendone del Side Circus, il teatro itinerante e sperimentale creato da un collettivo di artisti internazionali.

 

All’insegna della musica anche la Marina Dance Parade, evento promosso da Confcommercio che il 14 luglio trasformerà il Porto di Pisa in un grande dancefloor, con i dj che si esibiranno dalle barche, aperitivi e street food in banchina e la grande musica dei protagonisti dell’italian techno.

 

Gli appuntamenti musicali non mancheranno nemmeno a Calambrone, nell’ambito della rassegna Eliopoli Summer 2017 ospitata e promossa da Eliopoli Shop Center e New Times e organizzata da Confesercenti e Borderline. Venerdì 7 luglio sul palco la tribute band dei Pink Floyd, sabato 15 luglio sarà la volta di Rossana Casale & Quintet con il progetto “Jazz, trent’anni da brividi”. Giovedì 27 luglio e domenica 6 agosto ad andare in scena saranno le giovani promesse della canzone per “Una voce per l’estate pisana”, concorso canoro in collaborazione con il quotidiano Il Tirreno. Oltre alla musica, Eliopoli Summer – che inaugurerà la stagione sabato 17 giugno con una rassegna di artisti di strada – offrirà molte altre occasioni di svago: “I venerdì da star” ed “Eliopoli incontra” sono i talk show estivi che coinvolgeranno personalità dello sport, della cultura, della politica e dello spettacolo.

 

Uno degli eventi di maggior richiamo è sicuramente il Carnevale Estivo di Marina di Pisa. Dopo il grande successo delle precedenti edizioni rese possibile dalla stretta collaborazione tra le attività commerciali del Centro Commerciale Naturale di Marina di Pisa, operatori culturali, associazioni del territorio e residenti, il Carnevale torna anche quest’anno, nonostante in questi giorni i mascheroni siano stati danneggiati da vandali. I marinesi hanno reagito nel migliore dei modi, attivandosi per riparare i danni e garantire a tutti coloro che andranno sul litorale un carnevale ancora più bello.
Il Carnevale Estivo Marina di Pisa nasce da un’idea di far rivivere l’evento, accantonato purtroppo per decenni, riproponendolo. Il lungomare di Marina si trasformerà il 29 luglio e il 5 agosto in un palcoscenico a cielo aperto con i carri allegorici, maschere, musica e movimento.

 

Anche per l’edizione 2017 sarà fondamentale il coinvolgimento e la partecipazione attiva degli stabilimenti balneari per la miglior riuscita di Marenia – Non Solo Mare. Saranno questi infatti ad ospitare eventi come “Il Fuoriclasse del Litorale”, il quiz a premi che l’anno scorso ha coinvolto oltre 500 bambini, “I Campioni del mondo”, un talk show con protagonisti tre grandi sportivi del passato e “Vip… preparo io”, l’ormai celebre gara culinaria che coinvolge i vip pisani, tutti promossi da Confcommercio.

 

Altro appuntamento da non perdere è quello con “I mercoledì al porto”, ciclo di incontri dedicati ai libri ed agli autori che si terrà allo Yacht Club Repubblica Marinara – Ristorante Lounge Bar a partire dal 28 giugno. Dalla cultura in senso stretto alla cultura gastronomica il passo è breve, per farsene un’idea basterà passare dal Circolo il Fortino di Marina di Pisa, dove dal 21 al 27 agosto è in programma la kermesse “Marina Slow”, organizzata da associazione La Marina, Circolo il Fortino e Slow Food Pisa e Montepisano e dedicata alle eccellenze del territorio.

 

Per la gioia dei più piccoli, nei giardini delle scuole “Viviani” di Marina di Pisa saranno nuovamente in scena gli spettacoli per bambini organizzati da Habanera Associazione, una rassegna che coinvolge compagnie provenienti da tutta Italia.

 

Ovviamente torneranno le serate dedicate alla bellezza, promosse dalla Pro Loco, con le selezioni di Miss Litorale, con finale l’11 agosto a Tirrenia. Sempre a cura della Pro Loco un’importante rassegna nazionale di cortometraggi che si terrà tra il Caffè La Stazioncina e il Grand Hotel Continental di Tirrenia il 2 e 3 settembre.
Appuntamento dunque a Marenia – Non Solo Mare 2017: decine di eventi disseminati in altrettanti spazi diversi, per fare di tutto il litorale il palcoscenico di un’estate da vivere.

Pisa Air Show 2017: il programma

Domenica 21 maggio si svolgerà il Pisa Air Show 2017: per il secondo anno consecutivo la Pattuglia Acrobatica Nazionale solcherà il cielo del litorale pisano.

 

Il programma è stato presentato nel corso della conferenza stampa che si è tenuta al Bastione Sangallo – Giardino Scotto. Erano presenti per il  Comune di Pisa, il Vicesindaco Paolo Ghezzi , per la 46esima Brigata Aerea, il Generale Achille Cazzaniga, per l’Aeroclub di Pisa “F. Citi” Asd il Presidente, Generale Salvatore Iacono Quarantino e il Direttore della Manifestazione, Comandante  Maurizio Viti, per la Pattuglia Acrobatica Nazionale il Comandante, Maggiore Mirco Caffelli, per il Reparto Sperimentale Volo il Comandante, Colonnello Alessandro De Lorenzo e il Comandante 311° Gruppo Volo, Tenente Colonello Aniello Violetti, per il 15° Stormo SAR il Capo Equipaggio HH-139 Maggiore Marco Mascari.

 

«Non è stato facile, né era scontato, riuscire a riproporre sul nostro litorale l’esibizione delle Frecce tricolori per la seconda volta in meno di un anno – ha dichiarato Paolo Ghezzi Vicesindaco di Pisa con delega al litorale. La serietà e la preparazione che il nostro territorio ha saputo dimostrare nel settembre scorso, nonché la capacità di coordinamento e gestione di eventi complessi, sono la principale chiave di lettura di questo ritorno a breve distanza. Vivremo un altro spettacolo bellissimo capace di portare al territorio e all’intero litorale visibilità e indotto economico dando avvio agli eventi nell’ambito del cartellone di Marenia. Il Pisa Air Show ha richiesto da parte di tutti un lavoro intenso e molto concentrato nel tempo per garantire le condizioni operative necessarie all’esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale. A tutti rivolgo il personale ringraziamento per la professionalità, la  collaborazione e l’impegno che saranno garantiti per tutta la giornata di domani.».

 

«La 46esima Brigata Aerea e la città di Pisa – ha dichiarato il Generale Achille Cazzaniga – sono profondamente legate. Ci sentiamo dentro la città, e con orgoglio. La 46esima è uno dei reparti più importanti dell’Aeronautica Militare e convive con un moderno aeroporto intercontinentale».

 

«Ad aprire l’edizione di quest’anno saranno sei velivoli dell’Aeroclub Pisa, Ente organizzatore, che darà il benvenuto agli spettatori. – ha detto il Comandante  Maurizio Viti – Il Reparto sperimentale volo, uno dei reparti di eccellenza dell’Aeronautica Militare, farà esibire tre velivoli che dimostreranno le straordinarie capacità umane e tecniche del reparto.

 

I piloti eseguiranno manovre che hanno dell’incredibile. Infine la Pattuglia acrobatica nazionale concluderà la manifestazione con un’esibizione mozzafiato».

 

«L’organizzazione di una manifestazione aerea di altissimo profilo tecnico quale quella che avrà luogo sul Litorale Pisano – ha sottolineato il Generale Salvatore Iacono Quarantino – comporta una complessa mole di attività che coinvolgono un gran numero di Enti Territoriali Civili e Militari. Ringrazio lo Stato Maggiore dell’Aeronautica che ha accettato le richieste dell’Aeroclub ed ha concesso la partecipazione dei reparti più prestigiosi dell’Aeronautica Militare Italiana. In questi giorni l’attività continua in fase di condotta per la realizzazione di uno spettacolo sicuramente entusiasmante.»

 

Il programma:
Inizio della manifestazione 15.30 conclusione ore 17.27

1. ULM Aeroclub Pisa (sorvolo)
2. HH-139 15° Stormo (demo S.A.R.)
3. Guardia di Finanza AB 412 (Demo anticontr.)
4. Zlin 50 (esibizione)
5. C27 Spartan 46° B.A. (Lancio Paracadutisti)
6. C27 Spartan 46° B.A. (Passaggio)
7. Eurofighter 2000 (RSV) (esibizione)
8. C27J Spartan (RSV) (esibizione)
9. MRCA Tornado (RSV) (esibizione)
10. MB 339 PAN (esibizione)

 

Il programma è valido sia per le prove di sabato 20/05/2017 che per la manifestazione di domenica 21/05/2017

 

Nota: il presente programma potrebbe essere suscettibile di variazioni nei tempi e negli orari in funzione delle condizioni meteo e operative degli aeromobili